Italiano - English
FBo ERP_TW_TITLE ERP_LK_TITLE ERP_PI_TITLE ERP_YT_TITLE
Dopo l’1 contro 1, arriva l’1 contro zero
Dopo l’1 contro 1, arriva l’1 contro zero

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo decreto attuativo è possibile smaltire gratuitamente i Raee di piccole dimensioni

PrintEmailBookmark/FavoritesShare
Mail Print Add Social

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo decreto attuativo del 31 maggio 2016 n. 121, all’obbligo di ritiro da parte dei distributori del vecchio AEE a fronte dell’acquisto di un nuovo apparecchio elettrico o elettronico, si affianca l’obbligo dell’1 contro zero.

A partire dal 22 luglio 2016 i punti vendita della grande distribuzione (con superficie espositiva destinata alle AEE pari almeno a 400 mq) sono tenuti al ritiro di RAEE di piccole dimensioni (nessuna dimensione superiore ai 25 cm) senza alcuna necessità di acquisto di apparecchiature equivalenti. Ecco alcuni esempi:

It e elettronica di consumo: cellulari, mouse, chiavette USB, tablet, lettori musicali, modem, webcam

Ped: spazzolini, piaste capelli, piccoli phon, coltelli elettrici

Illuminazione: torce, faretti led

Giocattoli: trenini, automobiline

Utensili: piccoli trapani

Dispositivi medici: misuratori di pressione

Misura/Controllo: termostati, termometri

Per ulteriori approfondimenti: Gazzetta Ufficiale

 

 
ERP Italia Servizi S.R.L. Società Unipersonale Sede Legale: Viale Assunta 10120063 Cernusco sul Naviglio (MI) Italia Part. IVA e CF n. 08822260967 Registro imprese di Milano Capitale sociale € 260,000 interamente versato