Servizi per la Distribuzione

Servizio “1 contro 1”

I cittadini che acquistano una nuova Apparecchiatura Elettrica o Elettronica, come ad esempio una lavatrice o un frigorifero, hanno il diritto di richiedere al rivenditore il ritiro della vecchia apparecchiatura equivalente di cui vogliono disfarsi (anche a domicilio, a condizione che questa sia pronta da ritirare, sia scollegata da qualsiasi installazione fissa, non sia un rischio per la salute e la sicurezza e sia idonea alla raccolta).

Lo svolgimento del servizio “1 contro 1” avviene attraverso le seguenti fasi:

  1. Il cittadino si reca presso il Punto di Vendita (PdV) con il RAEE ed acquista un’apparecchiatura elettrica ed elettronica di tipo equivalente ai sensi del D.Lgs. 49/2014;
  2. Il Punto di Vendita ritira la vecchia apparecchiatura e compila lo schedario di carico;
  3. Il Punto di Vendita conferisce la vecchia apparecchiatura nell’unità di carico (UDC);
  4. Quando l’unità di carico è piena, il Punto di Vendita invia una richiesta di ritiro ad ERP Italia Servizi;
  5. ERP Italia Servizi organizza il ritiro tramite i propri operatori e concorda la data del servizio con il Punto di Vendita;
  6. L’operatore ritira l’unità di carico e rilascia il relativo documento di trasporto. Il Punto di Vendita compila lo scarico sullo schedario;
  7. I RAEE ritirati vengono portati all’impianto di trattamento più vicino per essere riciclati.

Questo servizio si chiama servizio “1 contro 1” ed è previsto dal Decreto Legislativo 49/2014 e dal Decreto Ministeriale 65/2010.

Consulta la sezione per scoprire quali sono gli obblighi in capo ai Distributori, previsti dal servizio “1 contro 1”

OBBLIGHI PER I DISTRIBUTORI

 

Servizio “1 contro 0”

I cittadini possono conferire il proprio rifiuto da Apparecchiatura Elettrica ed Elettronica di piccole dimensioni (lato lungo max 25 cm), gratuitamente e senza obbligo di acquisto.

I Rifiuti di Pile e Accumulatori Portatili possono essere conferiti in appositi contenitori situati presso i distributori di pile ed accumulatori portatili (per esempio: supermercati, centri commerciali, grande distribuzione etc.), gratuitamente e senza obbligo di acquisto.

Questo servizio si chiama servizio “1 contro 0” ed è previsto dal Decreto Legislativo 49/2014 e dal Decreto Ministeriale 121/2016.